La delusione di Giuliano Razzoli

Questa volta la montagna di Vitranc è stata fatale per il “Razzo di Minozzo”: un errore nella seconda manche dopo poche porte e l’uscita ad ingresso muro del Podkoren hanno spento l’urlo in gola alla tribuna, per metà colorata di azzurro. “Tra le due manche mi sentivo bene, carico. Durante la ricognizione, poi in partenza, ero sereno e pronto per sferrare l’attacco finale al Podkoren. La seconda vittoria? Ci pensavo certo, ma un podio sicuramente era alla portata. Poi un errore dopo cinque porte: poi ho cercato di attaccare, poi quando devi recuperare rischi sempre di strafare..”. E’ un Razzo deluso quello che si presenta nella finish area di Kranjska Gora. “Ho perso un’occasione importante per vincere, o quantomeno per fare un podio. Deluso? Sì, ma adesso inizia il periodo pre-olimpico. Ho vinto, ho fatto poi un podio, so che scio bene, ho la consapevolezza di essere con i migliori. Lo slalom è così”. Arriva Alberto Tomba a consolarlo: “Per questo devi fare anche il gigante!”.

Altre news

Lake Louise, Curtoni 9a in prova. Goggia: «Finalmente al cancelletto». Davanti Ortlieb

Prima prova cronometrata in Canada a Lake Louise in vista delle gare di velocità di Coppa del Mondo donne in programma da venerdì a domenica. Miglior tempo nettamente per l'austriaca Nina Ortileb che ha distanziato la slovena Ilka Stuhec e...

Presentato il 29° Memorial Walter Fontana in collaborazione con Alpi Centrali

Presentato presso palazzo Lombardia il 29° Memorial Walter Fontana che per il secondo anno, in collaborazione con il Comitato Fisi Alpi Centrali, contribuisce ad organizzare con le realtà sportive del territorio ben 276 gare di sci (alpino e fondo)...

Cason vince per un centesimo la discesa della Val Gardena

La Val Gardena, in attesa della Coppa del Mondo, apre come al solito la stagione della velocità con le gare Fis. Oggi in gara gli uomini, con Mattia Cason ad aggiudicarsi la discesa libera per un solo centesimo sul...

Giorgia Vittoria e Pietro Orsenigo vincono il primo slalom FIS NJR di Livigno

Orsenigo-Orsenigo a Livigno, ma Giorgia Vittoria corre per il Santa Caterina e Pietro per il Gressoney. È loro il primo slalom FIS NJR che si è corso a Livigno oggi, sulla pista Li Zeta che in questi giorni ha...