Daniel Yule ad Adelboden ©Agence Zoom

I calendari della Coppa del Mondo verranno ufficializzati a inizio ottobre dalla Fis, ma Swiss Ski ha già anticipato che ci saranno tanti altri cambiamenti. La prima tappa di Coppa del Mondo in Svizzera della stagione 2020/21 si terrà a St. Moritz, ma con una settimana di anticipo rispetto al solito. I due superG si svolgeranno in Engadina nel fine settimana del 5 e 6 dicembre. Il ritorno della Coppa del Mondo a Davos è stato rinviato al 1° gennaio 2022, mentre ad Adelboden verrà aggiunta un’ulteriore gara. Il programma tradizionale sul Chuenisbärgli (uno slalom gigante il sabato e uno slalom il giorno successivo) sarà completato da un altro slalom gigante venerdì 8 gennaio. La settimana successiva, Wengen ospiterà una discesa accorciata il venerdì, prima della tradizionale discesa del Lauberhorn il sabato. Grazie alla pianificazione da parte degli organizzatori della Coppa del Mondo di Wengen, è stato possibile mantenere lo slalom di domenica in programma per la 91a gara del Lauberhorn (dal 15 al 17 gennaio 2021). È previsto che gli atleti delle tecniche si allenino durante la settimana nel loro gruppo ad Adelboden e che poi vengano alloggiati a Grindelwald e Interlaken per tenerli separati dai velocisti. Le donne saranno a Crans-Montana il 23 e 24 gennaio 2021 per due gare di Coppa del Mondo. La Fis ha confermato che le finali di Coppa del Mondo di Lenzerheide si svolgeranno come previsto dal 17 al 21 marzo 2021. Insomma, tanti altri spostamenti che sono stati anticipati attraverso una nota di Swiss Ski.