Kranjska, Odermatt davanti in prima. Della Vite 10°: «Partito forte, poi errori grossolani»

KRANJSKA GORA LIVE – Prima sessione sulle nevi slovene per il primo dei due giganti in programma. Sul Podkoren primeggia momentaneamente il solito Marco Odermatt: lo svizzero stacca il padrone di casa, l’incitatissimo dal caloroso pubblico locale Zan Kranjec di 53 centesimi. Terzo a 54 centesimi li campione del mondo di slalom, il norvegese Henrik Kristoffrrsen. E che bravo anche l’austriaco Stefan Brennsteiner: quarto a 65 centesimi da Odermatt. Poi quinta piazza provvisoria per il francese Alexis Pinturault, mentre sesta per lo svizzero Loic Meillard sceso per primo. A seguire il norvegese Lucas Braathen e lo svizzero Gino Caviezel.

Della Vite in prima manche ©Agence Zoom

Il nostro Filippo Della Vite è 10° a 1.78. Parte a tutta Superpippo e al secondo intermedio è addirittura in vantaggio su Odermatt di poco più di due decimi. Poi sbaglia e arretra. Eccolo il bergamasco: «Che peccato, ero partito bene ma poi due errori grossolani mi hanno inchiodato». Ma ci sta Pippo, il primo gruppo e l’essere così giovane comcede la libertà di provarci, di rischiare, di attaccare sempre. E attenzione, c’è la seconda sessione per entrare in top ten. Luca De Aliprandini 14° a 2.07. Con il 45 buon 18° Hannes Zingerle, Carabinieri – Global Racing, a 2.60. Giovanni Borsotti più attardato a 3.57 termina 27°. Out Simon Maurberger. Non si qualificano il bronzo iridato in slalom Alex Vinazter, Alex Hofer e Tobias Kastlunger. Seconda manche 12.30: aspettiamoci il solito spettacolo…

GUARDA LA CLASSIFICA DELLA PRIMA MANCHE 

Altre news

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...