Guglielmo Bosca

Un episodio vertiginoso ha colpito Guglielmo Bosca. Il milanese, cresciuto sciisticamente nella compagine valdostana del Crammont Mont Blanc, ora in forza al gruppo di velocità di Coppa del Mondo (a punti nella massima serie a Santa nel superG), ha perso i sensi durante la ricognizione della prima prova sulla Streif di Kitzbuehel in vista della discesa di sabato. Bosca si è accasciato durante la ricognizione nel piano che c’è all’uscita della Stradina, uno dei punti classici della celebre libera austriaca.

ACCERTAMENTI IN OSPEDALE – Dopo essersi seduto sulla neve, si è ripreso ed ha raggiunto la finish area. E’ stato trasportato in ospedale e sono in corso ancora accertamenti. I primi accertamenti sembrano aver escluso problematiche, ma Gugu anche domani sarà sottoposto ad analisi e approfondimenti. «Un episodio vertiginoso, dovuto forse ad uno stato influenzale. Comunque aspettiamo gli esami ancora in corso, ma i primi riscontri sono positivi», fa sapere un fiducioso Andrea Panzeri, dottore della commissione medica FISI.

Il dott. Andrea Panzeri
Il dott. Andrea Panzeri

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.