Kitz, traumi e polemiche

Jerman in ospedale, Hujara si scusa con Kroell

La prima prova cronometrata di ieri sulla Streif si è lasciata dietro uno strascico di polemiche e il primo infortunato: lo sloveno Andrej Jerman. Caduto nella parte alta, Jerman si era rialzato, raggiungendo il traguardo dove poi è svenuto. Subito trasportato all’ospedale di St. Johann in elicottero, gli è stata riscontrata una commozione cerebrale e verranno eseguiti altri accertamenti a Innsbruck. La prova di ieri si è svolta con poca visibilità, tanto che l’austriaco Klaus Kroell si è trovato a saltare praticamente ‘alla cieca’, fermandosi subito dopo. Le proteste dell’allenatore capo austriaco Matthias Berthold e dello stesso Kroell hanno portato il race director Guenther Hujara ieri sera a scusarsi per l’accaduto a nome della giuria alla riunione dei capi squadra. 
 

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...