La pista Superstar di Killington nel tratto finale (@Pag. FB ufficiale)

Sembra incredibile, ma… c’è ancora un po’ di neve che copre la pista Superstar di Killington, sede della terza tappa di Coppa del Mondo 2017-2018 nello stato del Vermont, dopo l’esordio avvenuto nell’ultima annata. Il pubblico si è dimostrato numeroso e caldissimo da quelle parti, resta da migliorare la pista, più che altro un po’ corta… Non a caso i funzionari della FIS hanno appena incontrato i membri del Comitato Organizzatore locale assieme ai rappresentanti di USSA, U.S. Ski and Snowboard Association, per un’ispezione sul luogo di gara.

Zuzulova-Shiffrin-Holdener sul podio a Killington (@Zoom agence)

MIGLIORIE – «Intanto, pensando all’ultima annata – ha detto il Presidente del COL, Herwig Demschar – tutti oggi hanno più fiducia rispetto al ruolo che ricoprono. Il weekend di Coppa del Mondo ha portato onestamente molti più spettatori di quanto potessimo immaginare, ma ciò non significa certo che ci culleremo sugli allori. Tutto quello che potremo migliorare sarà migliorat. E’ bello lavorare con un team così. Umile e persino spiritoso». Morale: per rendere il tracciato più lungo sarà alzata la partenza sia del gigante che dello slalom femminile. Nel primo caso, il cancellato sarà posto 10 metri verticali sopra; nel secondo, 70, il che cambierà decisamente il pendio tra i rapid gates.

Appuntamento al 25-26 novembre: tra un mare di folla entusiasta…

Goggia, Loeseth e Worley a Killington (@Atomic-Gepa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.