Kilde in supporto alla sua Kaela: «Siamo solo esseri umani, ti amo»

Chi avrebbe immaginato una doppia uscita di Mikaela Shiffrin nelle due discipline in cui ha dominato in lungo e in largo. Fuori in gigante, fuori anche in slalom. Una gara durata sì e no cinque secondi, neanche il tempo di prendere il ritmo; si è trovata seduta in mezzo alla neve, tutta sola, con lo sguardo rivolto verso il basso. Quell’immagine dell’americana ha fatto il giro del mondo, da grande favorita si è trovata a ricoprire il ruolo di grande delusa. Quella foto che è comparsa anche sui social di Aleksander Aamodt Kilde, il fidanzato da ormai qualche mese dell’americana. I due ci hanno ormai abituati a messaggi pubblici di complimenti reciproci e anche questa volta il Norge non ha fatto mancare il suo affetto pubblico e a distanza alla sua dolce metà.

«Guardando questa foto puoi inventarti tante affermazioni, significati e pensieri, del tipo “ha perso”, “non regge la pressione” oppure “ma che cos’è successo?” – scrive su Instagram Kilde -. Questo mi rende frustato perché tutto quello che vedo è un’atleta di livello che fa l’atleta di alto livello». E poi continua spiegando che «fa parte del gioco e succede. La pressione che tutti esercitiamo sui singoli nello sport è enorme». E chiude con un messaggio dolce: «Ci vuole equilibrio e bisogna ricordarsi che siamo solo normali esseri umani. Ti amo Kaela». 

Altre news

Grazie Razzo, è stato un lungo ed inimitabile viaggio

Oggi è arrivata la notizia ufficiale, da settimane nell'aria: Giuliano Razzoli ha detto basta. L'olimpionico del 2010 (suo due stagioni fa l'ultimo podio della squadra azzurra in slalom in Coppa del Mondo) lascia l'agonismo e noi vi riproponiamo l'editoriale di aprile...

Oreste Peccedi e l’idea della Stelvio di Bormio

Nel ricordo di Oreste Peccedi vi riproponiamo il racconto sulla nascita della Stelvio di Bormio, pubblicato sul numero 166 di Race Ski Magazine. Ci sono persone che quando parlano non finiresti mai di ascoltarle. Non servono tante domande, il loro...

Lo sci piange Oreste Peccedi

Lutto nel mondo dello sci alpino, è scomparso, a 84 anni, Oreste Peccedi ex allenatore della Valanga Azzurra, uno dei più importanti personaggi della storia dello sci alpino italiano. Peccedi, nato a Bormio nel 1939, cominciò a fare l’allenatore di...

Master istruttori, dopo l’orale i 12 accedono al corso: primo modulo teorico a luglio

Erano oltre 100 al gigante divisi in batterie sulle nevi di Livigno e poi l'altra selezione della prova degli archi sempre nella località dell'Alta Valtellina. Adesso l'ultimo atto con l'esame orale e la discussione della tesina a Milano nella...