Julien Lizeroux chiude la sua carriera: passerella finale sotto i riflettori di Schladming

La carta di identità l’età dice 41 anni, molti dei quali trascorsi sugli sci. Julien Lizeroux annuncia il ritiro dall’attività agonistica. Il transalpino di La Plagne, 171 presenze in Coppa del Mondo, si ferma dopo più di vent’anni trascorsi nelle squadre nazionali francesi. Ad annunciarlo è stata la Federazione francese, che a nome del presidente Michel Vion, del direttore tecnico Fabien Saguez e di tutti i membri ringraziano Julien per il percorso sportivo di questi anni. Sui social lo stesso sciatore ha scritto “The end”, postando un video simpatico.

Lizeroux ha conquistato due medaglie ai Campionati Mondiali (argento in slalom e in combinata nel 2009 a Val d’Isère), poi un totale di nove podi in Coppa del Mondo, di cui tre successi sui pendii di Kitzbuehel, Kranjska Gora e Adelboden. Dieci i podi in Coppa Europa, il primo nel 2000. L’esordio nel mondo delle Fis? Nel 1994! E il ritiro per uno slalomista come lui, non poteva che avvenire sulla Planai di Schladming. Che purtroppo sarà vuota, blindata e porte chiuse. Uno sciatore come lui, avrebbe meritato il calore delle decine di migliaia di tifosi in festa.

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE