Artesina

Di colpo, dopo oltre un paio d’ore di nebbia e una lunga pausa, è arrivato il sole. E così si è riusciti a portare a termine la prima giornata dell’International Ski Games sulle nevi cuneesi di Prato Nevoso, il primo grande atto della stagione delle categorie Pulcini. Sempre una rassegna partecipata, una festa per dare il via all’annata agonistica di queste categorie. Oggi quattro giganti. 

Prato Nevoso
Lecco

CUCCIOLE – Amelia Grace Curto dell’Equipe Beaulard è stata la più veloce fra le porte larghe. Sul podio Beatrice Mazzoleni del Prato Nevoso e Marta Mattio dello Ski College Limone. Tutte e tre Alpi Occidentali. Poi Veronica Triboldi, Beatrice Carle, Veronica Stefani, Alessia Oliva, Ines Azzurra Leonardi, Martina Mis e a chiudere la top ten Eleonora Sacchi Sarà. 

Sporting Campiglio
Valtounanche

CUCCIOLI – Si impone Ettore Lovera dell’Equipe Limone AOC. Secondo Filippo Maria Vanni del Drusciè Cortina VE, terza piazza ancora per l’Equipe Limone con Francesco Sadowsky. Quindi Giulio Paolo Cazzaniga, Thomas Carrozza, Tommaso Vistali, Ubaldo Mutti, Augusto Barrel Azzoaglio, Leonardo Gianora e decimi Sebastiano Cirrincione e Matteo Pasculli. 

Terminillo
Campocatino

BABY – Fra le Baby Benedetta Rosa Ranieri dell Limone AOC sul gradino più alto del podio. Sul podio Cherie Delphi Maquignaz del Valtournenche Asiva e Carlotta Pignaton Fagnani del GB Ski Club ACPoi Guendalina Fiorini, Emma Castagnola, Lucia Macagno, Sofia Gabossi, Chiara Sovilla, Valentina Borsetto, Ilaria Tosello. 

Equipe Limone
La Thuile

BABYNiccolò Castri dell’’Equipe Beaulard AOC vince precedendo Lorenzo Manzoni Revoltuon Ski Race AC e Alessandro Jacop Colesanti dell’Equipe Limone AOC. Poi Davide Scapusi, Leonardo Pignaton Fagnani, Niccolò Garziera, Tommaso Bortolotti, Federico Scrimaglia, Andrea Villaraggia e Tommaso Destefanis. 

Ski College Limone
Ski College Limone
Borno

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.