Innerhofer si divora la Canin. Oro Giovani a Paini, a Bosca e Molteni il GPI

Il finanziere Christof Innerhofer è il campione italiano assoluto di discesa 2016. Sul podio nel superG di Jeonseon, Innerhofer è grande protagonista oggi sulla pista Canin di Sella Nevea, un pendio davvero tecnico e gelato, almeno per i primi della classe. Una giornata davvero infinita oggi agli Assoluti, visto il ricco programma che vedeva prima le discese (valevoli anche come Italiani Giovani e GPI) quindi gli slalom che assegnavano anche i titoli della combinata alpina. Tutti in ricognizione alle 8.30, premiazioni praticamente alle 16. Comunque gare di buon livello nella perla delle Alpi Giulie, e una manifestazione organizzata efficacemente dallo sci club triestino 70.

FILL D’ARGENTO E CASSE DI BRONZO – Innerhofer ha dato distacchi considerevoli: secondo a 71 centesimi il poliziotto Mattia Casse, terzo il vincitore della Coppa del Mondo Peter Fill distanziato di 95 centesimi. C’è da dire tuttavia che il re di Kitzbuehel oggi ha provato un paio di sci completamente nuovi. Quarto Guglielmo Bosca dell’Esercito a 1.27 che vince la classifica del Gran Premio Italia Senior (su Pangrazzi e Zazzi), davanti per un centesimo al forestale Emanuele Buzzi. Sesto un altro forestale, Silvano Varettoni, quindi settimo il poliziotto Paolo Pangrazzi.

PAINI CAMPIONE ITALIANO GIOVANI GIOVANI- Ottavo e primo Giovani ecco il carabiniere Federico Paini: una vittoria sicuramente importante dopo una stagione difficile. Una stoccata salva squadra nazionale? Vedremo. La classifica assoluta vede poi al nono posto il finanziere Matteo De Vettori, mentre a chiudere la top ten Nicolò Cerbo dell’Esercito. Ancora Esercito all’undicesimo posto con Siegmar Klotz, che precede il Senior del Reit Ski Team Pietro Zazzi.

MOLTENI SI IMPONE NEL GRAN PREMIO ITALIA – Grande prestazione dell’Aspirante del Lecco Nicolò Molteni: dopo il titolo di Santa Caterina Valfurva di categoria, conquista un argento Giovani davvero positivo. Molteni chiude quindicesimo assoluto, davanti all’altoatesino Michael Hofer che è bronzo Giovani. La gara oggi era valida anche come tappa del circuito Gran Premio Italia: Molteni si aggiudica la vittoria e sul podio del circuito giovanile (che ricordiamo prevede tutti gli juniores ma non in squadra nazionale) c’è al secondo posto Hofer e al terzo Tobias Heel, ancora Alto Adige. A seguire Mattia Trulla del Drago e il finanziere Pascal Rizzi.

Altre news

Shiffrin comanda a metà gara nello slalom di Spindleruv Mlyn. Settima Gulli

Shiffrin-Duerr: ancora tra loro la sfida al termine della prima manche dello slalom di Spindleruv Mlyn con la staunitense al comando con 67 centesimi di vantaggio. Un margine già importante. Sotto il secondo resta solo Zrinka Ljutic a 85;...

Eyof, bronzo di Bieler in superG: «Ho pianto per le medaglie mancate, oggi davvero felice»

EYOF 2023 FVG LIVE - Ha aspettato Tatum Bieler fino all'ultimo, fino alla sessantaduesima, proprio a fianco dell'allenatore del Comitato valdostano Peter Angster. In piedi nella finish area. E mentre il telefono squillava in continuazione per i complimenti di...

La grande fiducia e la solidità di Mattia Casse

Ci vuole la tecnica, ci vogliono le gambe, ci vuole anche la fiducia. Perché spesso puoi avere i primi due elementi, ma senza un mix di fattori, non sempre il risultato arriva. Mattia Casse durante questa stagione ha trovato...

Eyof, cala il sipario con il titolo di Banyai in superG. Antonioli butta via una medaglia

EYOF 2023 FVG LIVE - Con il superG maschile di Tarvisio si chiude il Festival Europeo della Gioventù Olimpica griffato Friuli Venezia Giulia. Due superG in un giorno, con Tatum Bieler a mettersi al collo la medaglia di bronzo. Nella gara...