Innerhofer, due mesi di stop

Intanto il pusterese ha tolto i punti dell'intervento chirurgico

"Nemmeno in cinque anni sono stato a casa come in questo periodo. Prima fermo per la schiena dopo le finali di Garmsich, poi ora per l’operazione. Ancora una settimana senza far nulla..Ho perso otto chili", ci dice Christof Innerhofer, reduce dall’intervento chirurgico quindici giorni fa per due ernie inguinali. "A sinistra la più grande, poi anche a destra avevo un’altra protusione, più piccola però". Una settimana ancora completamente fermo, poi inizierà il lavoro atletico. "Certo, prima un pò di bici con calma, poi la palestra. Sulla neve invece fra due mesi, devo testare diversi paia di sci e fare la selezione per la trasferta sudamericana. Ho bisogno di sciare già adesso, ma almeno sino a fine giugno niente da fare". ‘Inner’ intanto cambierà skiman per la prossima stagione: Paul Haberer ha smesso, probabilmente il finanziere di Gais si avvarrà dello skiman che ‘serviva’ fino a marzo scorso Ted Ligety.

Altre news

Lake Louise, Curtoni 9a in prova. Goggia: «Finalmente al cancelletto». Davanti Ortlieb

Prima prova cronometrata in Canada a Lake Louise in vista delle gare di velocità di Coppa del Mondo donne in programma da venerdì a domenica. Miglior tempo nettamente per l'austriaca Nina Ortileb che ha distanziato la slovena Ilka Stuhec e...

Presentato il 29° Memorial Walter Fontana in collaborazione con Alpi Centrali

Presentato presso palazzo Lombardia il 29° Memorial Walter Fontana che per il secondo anno, in collaborazione con il Comitato Fisi Alpi Centrali, contribuisce ad organizzare con le realtà sportive del territorio ben 276 gare di sci (alpino e fondo)...

Cason vince per un centesimo la discesa della Val Gardena

La Val Gardena, in attesa della Coppa del Mondo, apre come al solito la stagione della velocità con le gare Fis. Oggi in gara gli uomini, con Mattia Cason ad aggiudicarsi la discesa libera per un solo centesimo sul...

Giorgia Vittoria e Pietro Orsenigo vincono il primo slalom FIS NJR di Livigno

Orsenigo-Orsenigo a Livigno, ma Giorgia Vittoria corre per il Santa Caterina e Pietro per il Gressoney. È loro il primo slalom FIS NJR che si è corso a Livigno oggi, sulla pista Li Zeta che in questi giorni ha...