Il punto di Jacques Theolier

"Stagione positiva, con l'oro olimpico centrato l'obiettivo"

Jacques Theolier traccia il bilancio della stagione degli slalomisti dopo lo slalom bavarese: “La stagione è stata sicuramente positiva, in quanto abbiamo centrato il risultato più importante, ossia fare una medaglia alle Olimpiadi. Ci siamo riusciti, ed è arrivato addirittura l’oro con Giuliano Razzoli. Inoltre Giuliano ha vinto anche la prima gara di Coppa del Mondo a Zagabria, poi il podio a Kitz, una stagione superlativa, il massimo. Sento dire che va forte soprattutto sul facile e filante, è vero in quelle condizioni oggi è imbattibile, ma è migliorato anche sul difficile, nelle figure, e Kranjska Gora e Garmisch lo hanno dimostrato. Devo dire che l’80% dell’allenamento è stato basato sul facile per simulare lo slalom di Vancouver, ed è anche per questo che negli appuntamenti classici di gennaio abbiamo fatto fatica. Manfred Moelgg ha avuto un calo di forma dopo Kranjska ed ha perso sicurezza, peccato perché dopo il podio di Zagabria stava andando forte e ad Adelboden, Wengen e negli altri appuntamenti di gennaio ha fatto degli errori e spesso è uscito. Però Manni ha fatto anche manche formidabili, ma è stato molto sfortunato. Chi ha tribolato è stato Patrick Thaler: dopo l’uscita a Zagabria sembrava irriconoscibile, ha perso sicurezza. Cristian Deville? Pian piano sta tornando”.

Altre news

Sestriere non dorme per allestire il gigante: lavoro incessante per garantire il grande spettacolo

Tanta neve lungo la strada, tanta neve al colle, ma nel primo pomeriggio è spuntato il sole a regalare una cartolina unica di Sestriere. L’inverno vero è arrivato, ma per gli uomini dell’organizzazione è partita la corsa contro il...

Gli azzurri pronti alle sfide del Critérium de la Première Neige

Il Critérium de la Première Neige a Val d’Isère, una classica sulla Face de Bellevarde. Si parte sabato con il gigante, domenica poi spazio allo slalom (9.30 e 12.30 gli orari delle due manche per entrambe le gare). Anche...

Michael Matt passa ad Augment

Si allarga il team Hirscher: Michael Matt ha deciso di lasciare Völkl (che aveva scelto a fine stagione dopo sette anni con Rossignol), per proseguire la stagione non con i Van Deer, ma con gli Augment (dove sono già...

Sestriere pronta per il gigante di Coppa del Mondo. Bassino pettorale 1, Brignone con il 4

La Giovanni Alberto Agnelli è tutta illuminata alle 5 del pomeriggio del venerdì, si continua a lavorare per preparare al meglio la pista in vista del gigante di sabato mattina. Nella notte e poi per tutta la mattina è...