È arrivato a Pila con il pulmino, torna da Aosta con il pulmino. Il Gardena ripete il successo nel memorial Fosson. I gardenesi chiudono con 14.048 punti, davanti a Sestriere a 11.064 e al secondo team del Gardena a 10.229. Quindi Drusciè (9.674), Golden Team Ceccarelli (9.525), Lecco (9.400), Val Palot (8.964), Crammont (8.806), Courmayeur (8.451) e Val d’Ayas (8.224). Nel pomeriggio la premiazione al teatro Giacosa di Aosta.
Nell’ultimo giorno di gare slalom per i Ragazzi, gigante per gli Allievi. Un po’ di tregua solo all’inizio, e parliamo di maltempo, poi arriva la nebbia e viene annullato il gigante Allievi maschile.
Nello slalom Ragazze successo di Ludovica Righi dell’Edelweiss davanti a Alice Anese del Sestriere ed Eleonora Zanetti del Golden Team Ceccarelli, nella top ten Sofia Fumagalli dell’Azzurri del Cervino, Giorgia Collomb del La Thule, Lara Colturi del Golden Team Ceccarelli, Marta Giaretta del Falconeri, Alessandra Di Sabatino dell’Eur, Virginia Tramontano del Livata e Jessica Insam del Gardena.
Al maschile si impone Renè Linder del Gardena sul francese Alex Gastel e su Samuele Sbocchi dello Sporting Campiglio; ai piedi del podio Alessio Mattioli del Centro Agonistico Domobianca ed Edoardo Simonelli del Les Arnauds, nei primi dieci Andrea Schranz del Macugnaga, Edoardo Lallini del Livata e Filiberto Moretti del 18, settimi con lo stesso crono, David Perathoner del Gardena, Giacomo Nicolini del Falconeri e Federico Marchetti del Val Palot.
Nel gigante Allieve successo di Francesca Carolli del Sai Napoli su Giulia Valleriani dell’Eur, con Sofia Amigoni del Radici a completare il podio. Quarta piazza per Virginia De Conti del Drusciè, quinta Virginia Moriconi dello Ski College Veneto, sesta Federica Pistilli dell’Eur, settima Federica Piscetta del Centro Agonistico Domobianca, ottava Letizia Bonetto del Radici, nona Irina Ciechi del Gardena, decima Maria Elena Coin del 18.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.