Il bilancio di Raimund Plancker

«Siamo sulla buona strada»

Il direttore tecnico del settore femminile Raimund Plancker traccia il bilancio a conclusione del primo lungo week-end ‘veloce’ di Lake Louise: «Dopo le due discese e il superG posso dire di aver visto una squadra abbastanza in salute. Stiamo crescendo, anche il lavoro atletico fatto in estate inizia a pagare. Passi  in avanti rispetto alla scorsa stagione, buone notizie vengono da Johanna Schnarf, Elena Fanchini e Lucia Recchia. Peccato per Daniela Merighetti, che in gara vuole strafare e commette ancora troppe sbavature, come anche Verena Stuffer. Poi ci sono le giovani, Francesca Marsaglia, Camillia Borsotti e Elena Fanchini, prese troppo dalla smania di voler dimostrare e quindi troppo rigide. Nel complesso vedo miglioramenti, anche se ci manca ancora il podio, la ‘zampata’ giusta, il risultato eclatante. Ma in questa situazione credo possa arrivare».

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE