I sette azzurri per Pechino: c’è Sala, escluso Casse

Alla fine i posti per la squadra maschile italiana sono rimasti sette. La speranza era quella di averne uno in più da parte della Fis (come per esempio l’Austria che ne ha ottenuti due in extremis), invece no. Così sono state necessarie delle scelte: Dominik Paris, Luca De Aliprandini, Giuliano Razzoli e Alex Vinatzer erano blindati, così come Matteo Marsaglia, grazie al quarto posto di Beaver Creek. Alla fine convocati Christof Innerhofer e Tommaso Sala, rimane fuori Mattia Casse, anche se con tre top 10 in questa stagione.

Altre news

A Cortina si guarda ai dettagli in vista dei Giochi: Fis in sopralluogo

È cominciato, sulle montagne di Cortina d’Ampezzo, il lavoro in vista di Cortina Audi Fis Ski World Cup, la Coppa del mondo di sci alpino femminile che da più di trent’anni caratterizza l’inverno agonistico della Regina delle Dolomiti. Le...

Dagli azzurri al Comitato Alto Adige, passando per club e Summer Camp Colturi: a Les 2 Alpes si parla italiano

Un’altra leggera nevicata sopra un manto ancora consistente, temperature che restano basse, per la gioia degli atleti e degli allenatori, che hanno la possibilità di lavorare in modo ottimale. Le ultime estati sono lontane, sul ghiacciaio di Les 2...

La stagione dello sci è partita nell’emisfero Sud

Sulle Alpi l’estate è tutt’altro che arrivata e nell’emisfero Sud siamo in pieno inverno. Buon per chi ha programmato i raduni estivi oltreoceano o per chi andrà a gareggiare per abbassare i punti. Nella Terra del Fuoco freddo, allerta gialla per...

La federazione austriaca pronta a un’azione legale contro la Fis

La notizia ribalza dai media austriaci. L’Ösv, la federazione austriaca per intenderci, è pronta ad intraprendere un'azione legale contro la Fis. Motivo del contendere la centralizzazione dei diritti televisivi. Il presidente della Fis, Johan Eliasch nell’ultimo consiglio, ha fatto...