Si inizia a fare sul serio: il village di Adelboden si anima. C’è il sorteggio dei pettorali, prima di tutto c’è Mike von Grünigen a infiammare il pubblico. Sventolano le bandiere rossocrociate, tifo alle stelle per gli atleti di casa, ma vero boato anche per Ted Ligety. E allora pronti: prima manche alle 10.30, seconda alle 13.30 (diretta tv su RaiSport ed Eurosport). Con il pettorale 1 Zan Kranjec quindi Nestvold-Haugen, Faivre, Ford, Kristoffersen, Pinturault, Meillard, Caviezel, Ligety, Olsson, Windingstad, Luitz e con il 13 De Aliprandini. Gli altri azzurri: 27 per Tonetti, 28 Moelgg, 40 Ballerin, 42 Maurberger, 43 Zingerle, 47 Bosca, 53 Borsotti.

Centesima presenza in Coppa del Mondo per lo svizzero