Anna Hofer Verena Gasslitter a Chatel

La premiata ditta Hofer-Gasslitter oggi ha realizzato un bel capolavoro in superG a Chatel, in Francia: Anna seconda (poi terza anche in combinata, bravissima) e Verena terza pochi centesimi dietro Miradoli, a coronamento di una grande giornata per la squadra di Devid Salvadori. E le due azzurre, a parti invertite, quindi con Gasslitter davanti, sono anche in testa alla graduatoria di specialità, dopo due gare. Ecco le loro impressioni alla vigilia di un altro superG, che andrà in scena domani sempre a Chatel.

ANNA HOFER – «La pista è molto bella, tecnica, mi è piaciuta fin dall’inizio – ci dice -. Mi sentivo bene in superG e sono molto contenta anche per lo slalom della combinata. Sì, il mio obiettivo in stagione è il posto fisso nella specialità per il prossimo anno. Ringrazio di cuore il Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro che mi sostiene sempre e il… Sawo Pickl?!- Team”». Non sapete cos’è? Cercatelo su Facebook…

VERENA GASSLITTER – «Mi sono sentita davvero bene – ammette – e sono felicissima del secondo podio, dopo quello di Kvitfjell. In slalom ci ho provato, ma ho inforcato. Domani tenerò di ottenere il massimo ancora in superG».