Heel: "Voglio vincere la Coppa di discesa"

Werner testa Head allo Stelvio: "Mapei? Peccato averla persa"

Bormio, sveglia alle 5, e via verso il Passo dello Stelvio e quindi alla volta del Trincerone sulla strada ‘lunare’ che sale alla stazione intermedia della funivia. Alle 6 c’è la funivia per il Livrio. Ci salgono solo le squadre azzurre junior, per sci club, allievi del corso allenatori e turisti si sale alle 7.30. Arriviamo ai piedi del ghiacciaio, e in pista sul Geister scorgiamo Werner Heel in azione. L’azzurro soggiorna in quota al Livrio e alle 5.30 era già in motoslitta. C’è il sole, la neve è decisamente dura, non fa freddo: cosa si vuole di più? Ottime condizioni insomma per il ‘jet’ della Val Passiria, che è intento a testare sci da discesa. E’ venuto da solo, con lui il responsabile Gianluca Rulfi, Christian Corradino e lo skiman Thomas Tuti. Werner ‘gira’ fino alle 8.30, poi ancora un ora abbondante sul ghiacciaio. Domani ancora test. “Sto scegliendo gli sci da portare a fine agosto in Argentina. Un lavoro senz’altro positivo, buone le condizioni e con Head mi trovo davvero bene”. Heel lavora sodo in queste settimane: “Tanta atletica, supportato da Vittorio Micotti che sale in Val Passiria ha verificare il lavoro. A Les 2 Alpes abbiamo lavorato molto bene, e questi test allo Stelvio sono sicuramente utili”. Heel è carico, e pensa positivo: “Due anni fa secondo nella Coppa del Mondo di superG, l’anno scorso terzo in discesa. Già dalla prossima stagione l’obiettivo è vincere la Coppa del Mondo di discesa. Sono determinato, ho voglia di migliorare, non mi spaventa la concorrenza, anzi è uno stimolo in più”. Tutto bene, o quasi. Torna il ‘tormentone’ dei test atletici. “Non abbiamo fatto nulla, nemmeno i test di ingresso. E’ un vero peccato che la Federazione non collabori più con il centro Mapei”. Werner cambia gli sci e risale il Geister con la motoslitta guidata da Tuti. Ultimo giro. Poi campo libero con gli sci da gigante insieme a Gianluca Rulfi.

Altre news

Settembre, mese di elezioni nei Comitati regionali. Nuova assemblea in FVG?

Un mese intenso per le elezioni del rinnovo dei consigli regionali della Fisi. Il 3 settembre si apre a Milano (all’Auditorium Testori del Palazzo Regione Lombardia) e a Roma (nel Palazzo delle Federazioni Sportive) con le assemblee elettive di...

Uk Sport taglia i fondi, gli inglesi della neve tremano e Ryding lancia un crowdfunding

Quale futuro per gli sport invernali britannici? Non roseo, come ha comunicato la stessa GB Snowboard (Federazione) ai suoi atleti. Sci alpino, fondo e nordico paralimpico non sarebbero più ritenuti idonei, dalla UK Sport, per ricevere i finanziamenti del...

Nello skiroom azzurro di Landgraaf

Ore e ore dietro agli sci. Lo fanno sempre, a maggior ragione quando sono in raduno negli skidome, dove il filo si mangia in fretta. Lavoro frenetico per gli skiman, che a volte non hanno avuto neppure il tempo...

Il ritorno di Peterlini: «Tanto, ma tanto lavoro dopo due operazioni»

«Sono tornata». Martina Peterlini ha rimesso gli sci ai piedi nei giorni scorsi. Lo ha fatto dopo un lungo stop, durato quasi otto mesi da quel 16 dicembre dello scorso anno, quando nello slalom di Coppa Europa di Valle...