Salzgeber: «E’ una seria candidata alla Coppa del Mondo»

La notizia era nell’aria, praticamente certa, e oggi è diventa ufficiale. Lara Gut, 24enne ticinese, 12 volte prima in Coppa del Mondo con 4 medaglie mondiali e 1 olimpica (nessuna però d’oro) all’attivo, ha firmato con Head, lasciando dunque Rossignol, dove era approdata da Atomic. 

PAROLA A LARA – Nel comunicato ufficiale si legge che «Head è davvero felice di annunciare l’ingresso nel team di Lara Gut, capace già di conquistare 12 vittorie in Coppa del Mondo, 4 in discesa, 7 in superG, 1 in gigante. Utilizzerà sci e scarponi Head con l’obiettivo di conqiustare altre Coppe del Mondo e medaglie a Mondiali e Olimpiadi». Ecco la campionessa di Comano: «Head è semplicemente il team più forte nello sci alpino e per questo sono veramente felice di essere entratata a far parte di questa squadra. Sono sicura che con loro avrò l’opportunità di fare un passo avanti. Non sono mati stata così convinta come lo sono adesso che l’unica cosa che conti veramente nel nostro sport è quello che fai in pista; motivazione, preparazione atletica, freddezza, sono fattori che possono aiutarti o meno, ma il momento chiave, quello che conta di più, si ha quando ti trovi di fronte al cancelletto di partenza e ti concentri su quello che sei e quello che stai per fare sugli sci». 

SALZGEBER – «Lara è sicuramente una candidata alla conquista di ulteriori vittorie in Coppa, classifiche di specialità e anche generale ed è un nostro obiettivo provare a raggiungere con lei questi successi. Con Lindsey Vonn ed Anna Fenninger abbiamo altre due serie candidate alla conquista della sfera di cristallo – ha detto il direttore del reparto gare di Head, Rainer Salzgeber, ex gigantista austriaco -. Lara è molto forte in tre discipine, discesa, superG e gigante ed è sicuramente molto competitiva in combinata. Essendo nata nel 1991, è la più giovane candidata alla conquista della Coppa del Mondo (ma si è… dimenticato di Mikaela Shiffrin, o forse non la considera ancora in grado di lottare per la Coppa assoluta, ndr). Con la sua esperienza maturata e visto quanto ha già dimostrato in passato, riteniamo il suo arrivo in Head un grande acquisto per noi»