Gut – Ghidoni, contatto

A Sella Nevea, gare tricolori a parte, all’ordine del giorno lo sci mercato: spostamenti, promozioni, novità, bocciature. Abbiamo già parlato della calda situazione degli gli slalomgigantisti azzurri e dei possibili innesti di Simone Del Dio e Steve Locher come allenatori responsabili. Un’altra patata bollente da prendere in considerazione è quella riguardante Alberto Ghidoni. Il navigato allenatore responsabile della velocità azzurra, che quest’anno ha festeggiato la Coppa del Mondo di Peter Fill, sarà ancora a guida dei jet azzurri? A giugno intanto il Ghido andrà in pensione dall’Arma, e alcune situazione sembrano in evoluzione.

LA STIMA PER LARA – Ci sarebbe stato un contatto fra il coach della Val Trompia e la fuoriclasse ticinese Lara Gut, desiderosa di migliorare ancora . A Sella Nevea Ghidoni tace sulla questione, anche se si fa scappare che: «Allenarla sarebbe uno stimolo. E’ una grande atleta, fra l’altro Lara ha un coraggio e una decisione incredibili. Ha margine ancora, è davvero una dura. Mi ricordo qualche anno fa in Cile che faceva tempi e linee di qualche uomo, seppur certo in allenamento». Ovviamente un’assenza dal settore della velocità sarebbe una perdita significativa. Ghido non è solo l’allenatore degli azzurri della discesa, ma anche un punto di riferimento per tanti atleti e atlete. Lo capisci nella finish area della Canin: in tante e tanti vanno da lui per un consiglio su una linea, per un confronto. Ghidoni è la velocità, la discesa, o meglio, la memoria storica della discesa contemporanea. Nello staff tecnico quest’anno due suoi ex atleti, Lorenzo Galli e Patrick Staudacher, due suoi discepoli insomma, che credono e portano avanti il suo verbo. «E se dovessi restare, chissà se non arriverà un altro mio ex atleta…».

PETER E TERESA– Il Carabiniere bresciano parla di Peter Fill: «Al momento, con lo svizzero Feuz, è quello che ha maggiore sensibilità sulla neve». E poi ci indica un nome da tenere d’occhio, la figlia di un altro suo ex cavallo di battaglia, ovvero di Peter Runggaldier, una Aspirante che ha brillato nelle gare friulane: «Occhio a Teresa Runggaldier, segnatevi questo nome…». Parola del Ghido, uno che se ne intende…

Altre news

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...

Grazie Razzo, è stato un lungo ed inimitabile viaggio

Oggi è arrivata la notizia ufficiale, da settimane nell'aria: Giuliano Razzoli ha detto basta. L'olimpionico del 2010 (suo due stagioni fa l'ultimo podio della squadra azzurra in slalom in Coppa del Mondo) lascia l'agonismo e noi vi riproponiamo l'editoriale di aprile...