Giro d’Italia, Innerhofer: «Un giorno mi piacerebbe fare una volata»

Christof Innerhofer si è presentato alla partenza della tappa del Giro d’Italia Bressanone Andalo in bici. Il due volte medagliato a Sochi, che oggi tornerà per tre giorni di allenamento sul ghiacciaio austriaco di Stubai insieme al tecnico Raimund Plancker, è stato ospite di Rai Sport ed ha parlato di Giro, italiani e classifiche, di ciclismo insomma: «Si osanna o si critica il nostro campione Vincenzo Nibali. Vincere è il massimo certo, ma ricordatevi che anche un podio ha un grande valore. Il Giro è una corsa importantissima, un podio non è assolutamente un risultato da scartare. La bici per me? Mi piace molto pedalare, la bicicletta è anche uno strumento di allenamento importante».

SOGNO – Inner, che ha salutato i corridori alla partenza di Bressanone, ha fatto sapere: «Un giorno mi piacerebbe essere lì all’ultimo chilometro e disputare una volata. Non sarebbe male, e con un po’ di allenamento specifico in più chissà…».

Altre news

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...