Hans Vaccari ©Andrea Chiericato

Hans Vaccari è il neo campione italiano di slalom. Il friulano, atleta della squadra C e del gruppo sportivo Carabinieri, si è aggiudicato la FIS che assegnava il titolo e che è andata in scena oggi a San Valentino (Alto Adige). Vaccari, classe 1996, ha vinto l’oro davanti al compagno di squadra Lorenzo Moschini, lombardo del 1997 che ha accusato 63/100. Terzo posto e medaglia di bronzo per il piemontese del team Giovani Alberto Blengini, staccato di 72/100. Vaccari, sesto nello slalom dei Mondiali Juniores di Aare, è la prima volta che vince un titolo italiano Giovani. In passato, nel 2014, conquistò l’argento a Campo Felice, gara che assegnò le medaglie Aspiranti.

Alex Vinatzer
Alex Vinatzer

QUARTO VINATZER – Ancora un grandissimo risultato per Alex Vinatzer. Il carabiniere, classe 1999 e al secondo anno Aspiranti, è quarto assoluto e primo di categoria, staccato di 78/100 e rimasto fuori dal podio tricolore per soli 6/100. Alle sue spalle un altro Aspirante, Damian Hofer, con terzo di categoria l’austriaco Noah Hackl, ventesimo.

Francesco Gori
Francesco Gori

GORI IN AZZURRO – La gara odierna era anche valida per il Gran Premio Italia, l’ultima per quanto riguarda lo slalom. A vincere è stato Vinatzer, davanti a Hofer, con terzo posto per Francesco Gori, settimo assoluto. Per il lombardo questo piazzamento vale tantissimo perché con l’uscita del corregionale Francesco Sorio, si aggiudica la classifica e il pass per la squadra nazionale. Fino all’ultima gara infatti era in ballo il successo con Gori avanti di soli venti punti rispetto a Sorio.

CLASSIFICA UFFICIALE