Doppietta di Henri Battilani. Il valdostano dell’Esercito, da sempre tesserato per lo sci club Aosta (club organizzatore del tricolore), ha vinto anche il superG dei Campionati Italiani Giovani di Pila. L’alpino di Gressan, dopo la discesa di ieri, ha bissato nella gara odierna, precedendo di 22 centesimi Emanuele Buzzi, forestale che partiva come favorito. Medaglia di bronzo per l’altoatesino Fritz Lintner, staccato di 28 centesimi.

GRAND PRIX – Proprio l’altoatesino Fritz Lintner ha vinto la ‘standing’ del GPI, andando a precedere il compagno di Comitato Florian Schieder, quarto assoluto, e il piemontese Nicolò Cerbo, quinto della gara.

BATTILANI – «È sempre bello quando si vince una gara, specialmente un campionato italiano. Ora parto per la Norvegia, dove spero di andare bene. Spero che questi risultati mi abbiano sbloccato. Devo andare forte anche in giro».

BUZZI – «Sono partito per vincere ovviamente, ma sapevo che era difficile. Nei piani quest’anno ho fatto fatica. Peccato non aver vinto il titolo, la mia stagione in Coppa Europa comunque sta procedendo bene, ora obiettivo Mondiali Juniores».