I Giochi di PyeongChang 2018? Per ora attirano poco…

Non è una novità, sperando nell’inversione di marcia visto che comunque di tempo ce n’è ancora. Al momento diciamo che l’entusiasmo non è alle stelle. Sull’argomento Giochi Olimpici di PyeongChang 2018/pubblico si è espresso il sito della Svizzera italiana, RSI. Così.

Da sinistra: Brignone, Curtoni, Bassino, Goggia e Marsaglia provano la pista che ospiterà il gigante olimpico a PyeongChang 2018

BIGLIETTI – «Poco pubblico in Corea del Sud per i Giochi Olimpici 2018. La vendita dei biglietti per gli eventi a cinque cerchi a Pyeongchang procede a rilento ed è attualmente davvero molto lontana dal rispondere a quelle che erano le attese da parte degli organizzatori. Al momento sono infatti stati staccati poco più di un quarto dei tagliandi (162’000) rispetto ai 600’000 auspicati. Oltre alla forte richiesta per le Cerimonie d’apertura e di chiusura, la maggior parte della domanda è riservata alle discipline in cui i padroni di casa vanno forte o sono comunque molto appassionati, come pattinaggio di velocità su pista corta (shortrack) e pattinaggio di figura, mentre sono sotto al 10% del pubblico atteso, il fondo e il biathlon».

Aggiornamenti nei prossimi mesi.

PyeongChang 2018 @Pag.FB Ufficiale

 

Altre news

Ecco i 18 nuovi istruttori nazionali. C’è anche Nadia Fanchini

A Livigno, dopo 25 giorni di corso totali e in seguito ad un anno dall'esame di selezione, si sono svolti gli esami finali per i nuovi pretendenti istruttori nazionali di sci alpino. Sono 18 e fra questi c'è anche...

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar dà ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha giudicato i...