FIS a Fantino su Manfrini e Brean. Podio GPI con Giuliano e Confortola

Federico Gariboldi non si ferma più. Il ’94 milanese e punto di forza della squadra regionale valdostana vince ancora nel gigante di Sestriere valevole come gara del circuito Gran Premio Italia Giovani. ‘Gariba’, che ricordiamo l’anno scorso è stato fermo gran parte della stagione per un infortunio, è tornato alle competizioni quest’anno: prima ha preso le misure, poi ha sfoderato eccellenti prestazioni come il bronzo ai Campionati Italiani Giovani di Pila (secondo GPI) e questi due successi valususini valevoli per il Gran Premio.

FIS A FANTINO – Gariboldi è quarto assoluto ma primo Giovani: chiude a 66 centesimi dal carabiniere Antonio Fantino. Sul podio FIS a 13 centesimi il poliziotto Marco Manfrini e terzo Alessandro Brean, Esercito. Quinto il poliziotto Pietro Franceschetti, sesto il finanziere Stefano Baruffaldi, poi Michelangelo Tentori del Lecco e Guglielmo Bosca dell’Esercito. Il podio Giovani GPI vede Steven Giuliano del Comitato Alpi Occidentali e Matteo Confortola delle Alpi Centrali.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.