Arrivano anche le dichiarazioni di Valerio Giacobbi, Amministratore delegato di Fondazione Cortina 2021: «Esprimo a nome di tutta Fondazione Cortina 2021 il rammarico e l’amarezza per l’annullamento delle Finali di Coppa del Mondo, una decisione che penalizza fortemente l’intero movimento sportivo ma anche gli imprenditori, i professionisti e tutta la comunità. In questi ultimi due anni e mezzo, in molti abbiamo investito e lavorato alacremente per l’organizzazione delle Finali e affinché quest’evento potesse diventare un nuovo trampolino di lancio per il nostro territorio. Rassicuro tutti che a Cortina continuiamo a operare incessantemente per realizzare al meglio i Campionati del Mondo di Sci alpino del 2021 e il nostro auspicio è che l’emergenza Coronavirus possa essere presto arginata e archiviata».