Nadia Fanchini in azione in superG a Zauchensee @ZOOM agence

Una bella ‘ramanzina’ ieri, probabilmente utilissima, qualche complimento in più oggi, immaginiamo. Come minimo. Alberto Ghezze, responsabile della velocità al femminile, ha spronato le sue ragazze dopo la discesa ottenendo un bel risultato oggi. Con noi commenta così il superG odierno a Zauchensee.

ECCO IL TECNICO CORTINESE – «Direi che era ora – ci dice -. Oggi la squadra ha reagito bene alla gara deludente di ieri in discesa. Così hanno cambiato atteggiamento, tutte, ci hanno provato e va benissimo. Chi ha commesso errori oggi non deve avere rimpianti, perché questa mentalità è l’unica che ti può portare a ottenere un risultato importante. Peccato per Nadia, il centesimo di ritardo dal podio lo ha preso in ‘spinta’, mi dispiace davvero per lei, ma ha sciato alla grande. Francesca ha fatto una super gara se teniamo conto del fatto che è scesa con il ‘buio’, a Brignone dico brava alla prima gara in velocità e Hanna si è riscattata dopo la prova deludente di ieri. Curtoni ha sbagliato, Merighetti si sta riprendendo  e con Sofia Goggia serve pazienza per le gare veloci. Non bisogna avere fretta, si può fare un passo indietro ogni tanto per poi ritornare avanti».