©Agence Zoom

Oltre al Covid, si fa sempre più critico il problema della neve. Che manca un po’ ovunque, in modo particolare in Francia, dove traballa l’intero pacchetto delle gare di Coppa del Mondo. Lo avevamo annunciato nei giorni scorsi e ora anche dalla Francia, dai colleghi ben informati di Ski-Chrono, arrivano ulteriori conferme che i giganti maschili di Val d’Isère potrebbero essere spostati sulle piste di Santa Caterina, ormai già pronte. Nelle prossime ore è previsto il controllo neve, ma le previsioni non sono per nulla favorevoli, tanto che la Fis potrebbe comunicare la decisione ancor prima della data prevista. 

Non è al sicuro neppure la tappa successiva dedicata alla velocità maschile. Le gare sarebbero in programma il 12 e 13 dicembre, seguite dal fine settimana successivo (18-20) da quelle femminili. Il controllo neve è previsto per il 29 novembre, ma secondo Ski-Chrono la Fis sarebbe già in contatto con la Val Gardena che rimane lì alla finestra ed è pronta a bissare. 

Situazione delicata anche per Courchevel, dove sono in programma due giganti femminili il 12 e 13 dicembre. Calendario Fis alla mano, il 2 dicembre Jean-Philippe Vuillet dovrebbe andare in pista e dire se ci sono o meno le condizioni per disputare le gare.