Ford, notizie incoraggiante. Usski: «Ferite a testa e collo sono lievi; lesione al ginocchio»

Sono stati minuti di apprensione ieri, ad Adelboden, dove è avvenuto il terribile incidente dell’americano Tommy Ford. Nell’impatto con la neve aveva perso conoscenza, poi era tornato a rispondere ai soccorritori ed era stato trasportato in elicottero all’ospedale. Ieri sera la Federazione americana con un tweet ha comunicato che «le ferite alla testa e al collo sono lievi e si risolvono bene. Ha una lesione al ginocchio che è in fase di ulteriore valutazione». Una notizia positiva, perché la caduta di ieri è stata davvero brutta.

SUTER FA CRAC – Anche a Sankt Anton le cadute non sono mancate. La svizzera Juliana Suter è piombata sul traguardo a tutta velocità e ha fermato la sua corsa sui materassi ad aria. Swiss-Ski ha comunicato che la ventiduenne si è rotta il crociato anteriore del ginocchio sinistro, con interessamento del legamento laterale interno.

 

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE