Florian Eisath vince in Coppa Europa

Primo nel gigante di San Vigilio

Che ‘cannibale’ questo Florian Eisath: dopo il secondo posto di ieri, il finanziere di Obereggen vince il secondo gigante sulle nevi ladine di San Vigilio di Marebbe. Ha stavinto l’altoatesino, portandosi in testa nella prima manche con addirittura un secondo e trentanove centesini, così nella seconda sessione ha amministrato l’ingente vantaggio. "Undici mesi fa mi sono fatto male, ora con un quinto posto a Levi, il podio di ieri e la vittoria di questa mattina sono rinato. Ho fatto un garone nella prima manche, e ho cercato di far tattica la seconda senza prendere rischi eccessivi". Per Eisath è la terza vittoria a San Vigilio di Marebbe, sul Plan ha vinto infatti due edizioni sulla Pre da Peres ed una sulla Erta; l’obiettivo adesso far bene anche in Coppa del Mondo, già in Alta Badia. Secondo si è classificato il francese Anthony Obert, terzo l’austriaco Bjoern Sieber, che si era imposto ieri. Bene Wolfgang Hell quinto, Omar Longhi nono e Antonio Fantino decimo ed ancora primo "giovane". Nei trenta ci sono anche Andreas Erschbamer diciannovesimo, che precede Paolo Pangrazzi e Hagen Patscheider; trentaquattresimo Jonas Senoner. Out Adam Peraudo nella prima manche.

Altre news

Fisi: Stefano Maldifassi si candida alla presidenza. «Ho in mente una Federazione nuova»

«Pensare e vivere gli sport invernali». Questo lo slogan che chiude un breve video realizzato per annunciare la candidatura in Fisi di Stefano Maldifassi. È ingegnere biomeccanico, cinque volte campione italiano di skeleton e allenatore di quarto livello; Maldifassi...

A La Parva Colturi centra una doppietta in slalom; Tranchina secondo in gara-2

Doppietta in gigante la scorsa settimana, bis ieri e l'altro ieri in slalom. Lara Colturi ha fatto uno-due anche tra i rapid gates di La Parva, dove si sono svolte altre gare Fis. Possiamo dire che in quattro gare...

Marsaglia lotta ancora con entusiasmo: «Conta essere veloci, non l’età»

Matteo Marsaglia non molla, anzi, rilancia. Il romano di San Sicario, trentasette primavere a ottobre, è deciso più che mai per un'altra stagione in Coppa del Mondo. Reduce da un'annata davvero positiva, dove fra le varie prestazioni confortanti ha...

Vinatzer in Belgio: «Indoor per preparare l’Argentina. Contento del coach Del Dio»

Domani Alex Vinatzer effettuerà il secondo raduno sulla neve. Dopo quello di Saas Fee, il gardenese classe '99 con il team azzurro si prepara a quattro giorni nell'impianto indoor di Peer in Belgio. Eccolo Alex: «A Saas Fee alle 7.30 a...