Philippe Petitjean, skiman Rossignol al lavoro a Soelden ©Agence Zoom

Sono diverse le decisioni prese dalla FIS all’ultimo consiglio di Oberhofen, Svizzera. Tra queste anche quella riguardante le misure degli sci, ora divenuta ufficiale. Dalla prossima stagione cambieranno i raggi degli sci da gigante degli uomini, regolamento già approvato durante il congresso Cancun e ufficializzato ieri nella riunione svizzera. Di dubbi ce n’erano già pochi. A Soelden, durante il Fis Forum dello sci alpino, Markus Waldner era già stato chiaro spiegando nei dettagli tutte le novità e le motivazioni che hanno spinto la federazione a cambiare di nuovo.

EMISFERO SUD – Il prossimo anno a Soelden vedremo i maschi correre con i nuovi materiali, ma anche in Cile, Argentina, Nuova Zelanda e Australia ci saranno già i nuovi raggi. Il gigante tornerà al raggio 30 metri. La nuova misura sarà valida per tutti, anche per i Giovani alle FIS.

MARCO PASTORESul primo numero di Race ski magazine, in edicola fra pochissimi giorni, l’opinione di Marco Pastore sulle nuove misure.

Articolo precedenteLevi: più no che sì per Kristoffersen
Articolo successivoSlalom donne a due marce? Shiffrin imbattibile, ma Vlhova…
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.

1 COMMENTO

  1. Davvero Avvilente!!! Sono tutte le argomentazioni che abbiamo mosso noi appassionati e gli atleti nella stagione precedente all’entrata in vigore del raggio 35!!! La FIS ha buttato a mare una marea di soldi per una ricerca inutile!!!! Ha fatto smettere di sciare ad un’intera generazione di juniores e ha inguaiato le schiene di tanti atleti. Complimenti!!!!!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.