Peter e Leon

Finalmente a casa. Peter Fill, secondo nella classifica di Coppa del Mondo di discesa ma con il primo che è Aksel Lund Svindal fermo per infortunio, è rientrato da qualche giorno dalla Corea. Dopo il trionfo leggendario di Kitzbuehel, due buone prove sulle nevi olimpiche di Jeongseon. In questi giorni un po’ di riposo.

PAROLA A PIETRO – Ecco cosa ci dice Fill: «Una stagione fantastica, soprattutto regolare. Due podi a Lake Louise e la vittoria epica sulla Streif. Ora mi godo in questi giorni un po’ la famiglia, ho bisogno di staccare. In questi giorni ho partecipato a due eventi del mio sponsor, l’Alpe di Siusi. Abbiamo fatto un fotoshooting per l’immagine turistica della località ed inoltre un’iniziativa legata al Giro d’Italia che farà tappa qua a maggio. E poi riesco a godermi la mia famiglia e il piccolo Leon…lo sto iniziando allo slittino!».

DA DOMENICA SERA A PILA – Peter domenica tuttavia sarà già con la testa al terz’ultimo appuntamento stagionale con la velocità, la discesa di Chamonix. La squadra azzurra infatti lunedì e martedì si allenerà sulle nevi valdostane di Pila per preparare l’appuntamento in Alta Savoia.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.