In Val Sarentino un centro di allenamento per la discesa libera

A poche settimane dai Giochi Olimpici, diversi atleti hanno scelto il centro di allenamento altoatesino

0

Il nuovo centro d’allenamento per le discipline veloci a Reinswald è stato aperto solo pochi giorni fa, grazie all’impegno di tecnici di primissimo livello internazionale come Hansjörg Plankensteiner e Franz Gamper. Ma fin da subito viene sfruttato dalle stelle dello sci internazionale. Infatti, in Val Sarentino sono presenti gli svizzeri Beat Feuz e Patrick Küng, oltre al vincitore dell’ultimo super-G di Coppa del mondo in Val Gardena, il tedesco Josef Ferstl.

A febbraio di quest’anno Beat Feuz ha vinto la discesa ai mondiali di St. Moritz e quindi davanti al suo pubblico. Due anni prima, nel 2015, l’elvetico aveva ottenuto la medaglia di bronzo in occasione dei campionati del mondo a Beaver Creek, dove a salire sul gradino più alto del podio era stato il suo compagno di squadra Patrick Küng. Questa settimana i due svizzeri hanno sfruttato le condizioni di allenamento perfette a Reinswald in Val Sarentino, dove hanno lavorato sodo in vista delle Olimpiadi 2018.

Con Josef Ferstl (Germania) sulle piste del comprensorio sciistico della Val Sarentino si è allenato anche il vincitore del super-G di Coppa del mondo che lo scorso venerdì è stato disputato sulla Saslong. Per Ferstl si è trattato del primo successo in Coppa del mondo. Ed è stato il primo successo tedesco in questa disciplina da più di 26 anni. L’ultima vittoria risale a Markus Wasmeier nel lontano 1991. Della squadra teutonica, oltre a Ferstl, era presente in Val Sarentino anche il suo compagno di squadra Andreas Sander. A loro ha fatto compagnia un atleta americano, ovvero Steven Nyman, che nella sua lunga carriera ha vinto tre volte la discesa di Coppa del mondo in Val Gardena.