In Austria è scoppiato un caso clamoroso. Ne parlano tutti i Media

La vicenda è nota, si trascina da tempo e ha avuto le prime avvisaglie già l’estate scorsa. Tutti i Media austriaci, e non solo, sono in fibrillazione sull’argomento: lo scontro è aperto tra Anna Fenninger, da due anni la miglor sciatrice al mondo, e OESV, la Federazione sci austriaca. 

MAIL – Secondo tanti giornali e siti internet del suo Paese, Fenninger avrebbe scritto una mail a molti personaggi di spicco della Federsci minacciando persino il ritiro dall’attività, immaginiamo come provocazione. Il motivo del contendere è il rapporto con il suo manager: lei vorrebbe ovviamente continuare a lavorare con una persona che ritiene molto importante per la sua vita professionale e che la segue da tre anni; la Federazione non è dello stesso avviso. Sullo sfondo della vicenda si inserisce anche il contratto in scadenza con il suo main sponsor, Raiffeisen: la banca austriaca è interessata al rinnovo, ma, secondo quando riportano altri Media austriaci, Milka, che ha già sotto contratto Worley, Strachova, Kirchgasser, Elena Curtoni, oltre al saltatore tedesco Andreas Wellinger dall’estate 2014, avrebbe contattato Anna anche per sostituire Tina Maze, dopo l’annuncio del suo ‘anno sabbatico’. 

FEDERAZIONE – La famosa mail di cui sopra sarebbe stata indirizzata da Anna a: Peter Schröcksnadel, Presidente federale; Hans Pum, direttore sportivo; Klaus Leistner, segretario generale; Jürgen Kriechbaum, capo allenatore del team femminile; Roland Assinger, ex discesista allenatore della squadra di velocità; Meinhard Tatschl, suo allenatore; Peter Meliessnig, preparatore atletivo; Christoph Malzer, portavoce. 

LE RAGIONI DI ANNA – Secondo Fenninger, il suo manager Klaus Karcher, con il quale lavora ormai da tre stagioni, non è ovviamente responsabile delle sue vittorie, ma è importante sotto altri aspetti, soprattutto nell’aiuto che le dà come consulente privato, su molte questioni. La Federazione pretenderebbe invece la separazione da Karcher perché probabilmente vorrebbe gestire direttamente, ipotizziamo noi, l’immagine della bella campionessa austriaca. Ma Anna è stata chiara e dura: se sarà costretta a lasciare Karcher, si ritirerà. Immediatamente. Ovviamente, l’austriaca mette sul piatto della bilancia il ‘potere’ indirettamente ottenuto attraverso i tanti successi delle ultime due stagioni, in cui ha vinto tutto: Coppa del Mondo, coppa di specialità, oro mondiale, oro olimpico (in molti casi, più di una volta).   

 

ich möchte DANKE sagen ❤️ für all deine liebe, geborgenheit und unterstützung 󾠣#thankyou Posted by Anna Fenninger on Domenica 10 maggio 2015