Fenninger davanti a tutti nelle prove di Val d'Isere

Plancker: «Bene solo 'Dada' nella prima parte»

Anna Fenninger ha fermato il cronometro prima di tutti nelle prove odierne della discesa di Val d’Isère, anticipata a venerdì. L’austriaca (1.49.54) ha preceduto l’americana Julia Mancuso di tre centesimi, terza la spagnola Carolina Ruiz Castillo a 42 centesimi. La migliore italiana è stata Daniela Merighetti, ventiduesima al traguardo con 1.43 di ritardo, alle cui spalle si è piazzata Verena Stuffer a un solo centesimo. Più attardate Elena Fanchini (trentesima), Lisa Agerer (trentunesima), Francesca Marsaglia (trentaduesima), Elena Curtoni (trentaseiesima), Camilla Borsotti (trentasettesima), Enrica Cipriani (quarantesima) e Nadia Fanchini (quarantatreesima). Domani alle 11 seconda prova. Le previsioni meteo per i due giorni di gara non sono buone. Ld classifiche: www.fis-ski.com/uk/604/610.html?sector=AL&raceid=70947

ECCO PLANCKER – «Bene solo Daniela Merighetti, quarta nella prima parte. Le altre oggi hanno fatto ancora fatica. ‘Dada’ ed Elena Curtoni hanno iniziato bene la stagione, ma adesso mi aspetto qualcosa di importante anche ad esempio da Elena Fanchini o Enrica Cipriani, per fare alcuni nomi, in quanto la Oreiller Killy è adatta alle loro caratteristiche di scorrevoli».

Segui il nostro canale telegram per ricevere subito tutti gli aggiornamenti di raceskimagazine.it. Clicca qui e unisciti alla community.

Altre news