FASSA LIVE – Come li suona Vinatzer: oro in slalom!

Non vince e basta. Fa molto di più, perchè lui è di più. Vince facendo tattica, vince con margine, vince nelle buche: insomma, un trionfo nello slalom dei Campionati del Mondo Junior che si è disputato a Pozza di Fassa per Alex Vinatzer. E dopo l’argento di Tobias Kastlunger in gigante, ecco l’oro fra i pali stretti per Vino Vinatzer sulla Aloch: un altro ladino a medaglia, Tobias marebbano, Vino Vinatzer gardenese. Dicevamo dei distacchi. Lo statunitense Benjamin Ritchie è argento a 1.30, il belga Sam Maes a 1.46. L’oro in slalom di Alex 20 anni dopo quello di Massimiliano Blardone a Pra Loup. 

Vinatzer in azione sulla Aloch ©Elvis/Fassa2019

CANZIO DODICESIMO, FRANZOSO QUATTORDICESIMO – Quarto posto per l’austriaco Joshua Sturm, quinto il norvegese Andrea Strand e sesto lo statunitense Jimmy Krupka. Peccato per Pietro Canzio: il triestino non riesce a recuperare dalla sesta posizione della prima frazione e chiude indietro al dodicesimo posto. Recupera e termina quattordicesimo Matteo Franzoso. Nei 30 anche Tobias Kastlunger ventisettesimo. Quindi trentaduesimo Matteo Canins e trentasettesimo Samuel Moling. Domani la discesa donne che chiude la rassegna iridata giovanile trentina. 

Guarda la classifica dello slalom di Fassa 

Alex Vinatzer e Marco Senoner ©PegasoMedia/Fassa2019
Il podio ©PegasoMedia/Fassa2019

 

 

Altre news

Il progetto “Juniors to Champions” di Atomic è realtà anche in Italia

Il progetto Juniors to Champions di Atomic è realtà anche in Italia. Il più grande produttore di sci al mondo, che ha come obiettivo quello di accompagnare i giovani ed emergenti talenti che puntano ai grandi palcoscenici, vuole fornire...

Gruppo Rossignol ha radunato i suoi 45 istruttori nazionali

Il Gruppo Rossignol chiama a raccolta i “suoi” Istruttori nazionali per presentare il nuovo progetto di “brands promotions”. In occasione dell’aggiornamento ufficiale della Fisi a Cervia, Rossignol, lo scorso 24 maggio, ha anticipato il momento di formazione organizzando una...

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...