Estelle Alphand, la francese vince con la Svezia a Coronet Peak. Slalom maschile a Feller

Oggi a Coronet Peak (Nuova Zelanda) si è corso il primo dei due slalom FIS, validi anche per la ANC, l’Australian New Zealend Cup. Estelle Alphand, la giovane francese che ha deciso di correre per Svezia, si è imposta nella gara femminile. Per la 22enne di Serre Chevalier si tratta della seconda vittoria internazionale da quando ha scelto i colori della nuova Nazione. Prima nello slalom di Thredbo del 23 agosto, prima nello slalom di Coronet di oggi. Ha preceduto di 11/100 la norvegese Mina Fuerst Holtmann e di 52 centesimi l’austriaca Katharina Liensberger. Nessuna atleta italiana ha tagliato il traguardo: Carole Gilardoni è uscita nella seconda manche, Elena Sandulli non ha concluso la prima frazione.

PRIMO FELLERIn campo maschile il successo è andato all’austriaco Manuel Feller, terzo nel gigante di ieri, oggi il migliore con 75/100 di vantaggio sullo svizzero Marc Rochat. Terzo posto per il tedesco Stefan Luitz, a 83/100. Pietro Franceschetti conclude la prova al 26° posto, a 6″70 dalla vetta, 32° Martin Nardelli, fuori Daniele Sorio.

Altre news

Esordio in Coppa del Mondo per Lucrezia Lorenzi e Beatrice Sola

«Devo andare forte alle Fis di Diavolezza, poi in Coppa Europa e poi vediamo...». Questo in sintesi il messaggio chiaro, limpido, di Lucrezia Lorenzi che abbiamo sentito proprio una manciata di giorni di quello slalom Fis valido come una...

Coppa Europa, Schieder: «Oggi due piccoli errori»; Molteni: «Abbastanza contento, in superG devo abbassare i punti»

Hanno cancellato un volo a Monaco di Baviera e gli azzurri reduci da Beaver Creek hanno posato la testa sul cuscino all’1 di notte. Un po’ di stanchezza, un po’ di jet lag, ma ugualmente pronti a scendere in...

L’Italia sfiora il podio a Santa Caterina: quarto Schieder, quinto Molteni. SuperG a Mettler

Durante il primo giro di lisciatura, questa mattina, sembrava allontanarsi l’ipotesi di vedere un superG di Coppa Europa sulla Deborah Compagnoni di Santa Caterina Valfurva. Ma la speranza è sempre l’ultima a morire e così passaggio dopo passaggio, lisciatura...

Zinal, domina Hilzinger. Zenere 7a, Platino 11a

Secondo gigante di Coppa Europa sulle nevi elvetiche di Zinal. Asja Zenere, ieri grande vincitrice  fra le porte larghe, non riesce a confermarsi davanti ma è autrice comunque di una bella gara. Termina settima la veneta del gruppo Coppa...