Eisath: «Ho davanti anni importanti, punto al podio»

Florian Eisath lavora a tutta. La preparazione atletica per il gigantista di Carezza è ormai entrata nel vivo: «Sto lavorando sodo, fra palestra, corsa e bici. Tutto procede bene, sono ripartito subito dopo i Campionati Italiani Assoluti, mi sono fermato dopo il matrimonio per il viaggio di nozze che abbiamo trascorso in Sardegna. Mi sono goduto la famiglia, mia moglie Maria e il piccolo Felix che ha poco più di un anno», fa sapere un sereno Florian Eisath.

A ZERMATT IL 27 CON LA SQUADRA AZZURRA – L’azzurro tornerà sulla neve il 27 luglio. Continua Eisath: «Per dieci giorni con la squadra azzurra degli slalomgigantisti effettueremo uno stage in Svizzera a Zermatt, poi sarà tempo di un atro richiamo di atletica. A fine agosto sarà la volta invece della trasferta argentina a Ushuaia. Mi aspettano anni importanti, con Mondiali e Olimpiadi. In palio ci sono medaglie, e poi i podi in Coppa del Mondo. Ecco, il mio obiettivo, dopo stagioni sicuramente in crescita e dopo essermi stabilizzato nel primo gruppo di merito, è cercare di salire sui gradini del podio».

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...