Discesiste in gara domenica nelle FIS di Copper

Ghezze: «Martedì test in allenamento anche con Lindsey Vonn»

Dopo il primo mini-bilancio sugli allenamenti a Vail targati slalomiste e gigantiste, è tempo di fare quattro chiacchiere anche con il responsabile delle discesiste azzurre, Alberto Ghezze, di stanza a Copper Mountain con il resto della squadra. Johanna Schnarf, Verena Stuffer, Daniela Merighetti, Elena Fanchini, Francesca Marsaglia, Elena Curtoni e Karoline Pichler si stanno allenando nel centro di velocità del Colorado, praticamente unico al mondo, con le ultime tre impegnate finora un giorno anche a Vail (dove la neve è rimasta un po’ meno molle) con le altre compagne di slalom e gigante in vista della gara di venerdì 27 ad Aspen.

PAROLA AD ALBERTO – «Ieri, venerdì 20 novembre, abbiamo fatto il primo vero giorno di discesa praticamente da Ushuaia, una situazione comunque simile a quella della squadra americana, che non metteva gli sci lunghi da Portillo, e Svizzera, che non faceva altrettanto dai raduni a Zermatt. Siamo più o meno tutti nella stessa barca. In precedenza, due giorni di gigante e uno di superG. Certo, discesa, sì, ma… nella bufera, il sole ancora qui non si è visto a parte qualche raggio che ha illuminato la libera per poche atlete. Oggi, sabato 21, primo riposo, il secondo è previsto mercoledì prossimo. La mia idea è di farne due perché ci alleniamo su una pista vera da discesa, lunghezza oltre 1′ e 40”, con partenza a quota 3.500 e arrivo 2.900. Dopo 3-4 giri la stanchezza comincia a farsi sentire».

PROGRAMMA – «Le ragazze stanno tutte bene – continua Ghezze -, soliti piccoli acciacchi per Elena Fanchini e Daniela Merighetti, ma tutto assolutamente sotto controllo. Domenica 22 il nuovo programma qui a Copper prevede una prova della discesa e poi subito due gare FIS, tutto nella stessa giornata. Le faranno anche Schnarf, Stuffer, Merighetti, Elena Fanchini, Pichler e Marsaglia, rimarrà a riposo invece Elena Curtoni. Non che ci interessi particolarmente in questo momento, ma visto che la pista è comunque occupata proprio per le gare, prendiamo il tutto come un allenamento. Da domenica in avanti e previsioni danno sempre bel tempo, non ho motivo di pensare che siano sbagliate, e se arriviamo al secondo giorno di riposo, mercoledì appunto, con altri tre allenamenti in discesa portati a casa, saremo soddisfatti. Martedì ci ‘testeremo’ anche con Lindsey Vonn, ieri l’abbiamo fatto con svizzere e altre americane, ma come detto in condizioni difficili. Poi continueremo ad allenarci fino a sabato 28 (due giorni saranno dedicati al superG), con Pichler, Marsaglia ed Elena Curtoni nel frattempo in gigante ad Aspen. Domenica 29 novembre partenza per Lake Louise e dall’1 dicembre subito al cancelletto per le prove cronometrate».

SLALOM – Sta per partire dunque anche la stagione della velociste e rimane la certezza che né Francesca MarsagliaElena Curtoni saranno in gara negli slalom di Aspen di sabato 28 e domenica 29 novembre, dove l’Italia schiererà dunque cinque atlete (con sei posti a disposizione): Costazza, Moelgg, Irene Curtoni, Agnelli, Brignone.

First DH day since a few month! ⛷ #longskis #dh #coppermountain #windyday Posted by Elena Curtoni on Venerdì 20 novembre 2015

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...