Discesiste al lavoro in Senales tra slalom e gigante

A Copper Mountain pista innevata nella parte alta; partenza il 15 novembre

Cielo terso, sole pieno: questo il panorama che ha accolto le discesiste, arrivate ieri, durante il primo giorno di allenamento in Val Senales, nella mattinata odierna. Elena Fanchini e compagne si fermeranno fino a venerdì in Alto Adige, poi una settimana di scarico o lavoro atletico a seconda dei casi, prima della partenza per il Nordamerica, prevista il 15 novembre e quest’anno anticipata di un paio di giorni in modo da garantire alle velociste azzurre praticamente due settimane piene di allenamento su una vera pista da discesa, a Copper Mountain, negli Stati Uniti, in vista delle prove veloci di Lake Louise, due discese e un superG il 4-5-6 dicembre 2015.

GHEZZE – Nella località altoatesina è quasi impossibile allenarsi in velocità, se non sul ‘facile’ e per non troppi secondi. Così le discesiste guidate da Alberto Ghezze si sono divise: «Le combinatiste (per esempio Francesca Marsaglia ed Elena Curtoni, NdR) si sono dedicate allo slalom, le altre al gigante – ci dice il tecnico cortinese -. Stanno tutte bene, per Elena e Nadia Fanchini soliti acciacchi cronici che non preoccupano, sotto controllo, così come per Daniela Merighetti. Staremo qui fino a venerdì, poi sabato cominceremo a spedire tutto il materiale con il cargo in nordamerica».

COPPER MOUNTAIN – A proposito. Alberto ci aggiorna anche sulle condizioni di Copper Mountain, il centro americano per la discesa dove le ragazze, come negli ultimi anni, andranno a rifinire la preparazione in vista di Lake Louise, mentre gli uomini-jet si recheranno a Nakiska, in Canada: «A Copper ci alleniamo sempre su una vera pista da discesa, poi a metà della stazione si possono sfruttare altri tracciati per fare magare un po’ di gigante. Ma la pista da discesa è una sola. Al momento è innevata nella parte alta, non c’è neve invece in basso. Una situazione simile a quella di un anno fa, stesso posto stesso periodo, poi abbiamo potuto svolgere il nostro lavoro tranquillamente nella seconda metà di novembre. Le previsioni danno un abbassamento della temperatura nei prossimi giorni, il che ci fa sperare che al nostro arrivo riusciremo a trovare la pista perfettamente innevata artificialmente e preparata. Speriamo. Non sono preoccupato al momento, ma sarò più felice quando vedrò la neve anche in basso…». Aggiornamenti nei prossimi giorni.

Sciare con questo tempo e ancora più bello☀️☀️☀️???❄️#vallecamonica
Posted by Elena Fanchini on Martedì 3 novembre 2015

Segui il nostro canale telegram per ricevere subito tutti gli aggiornamenti di raceskimagazine.it. Clicca qui e unisciti alla community.

Altre news