Didier Cuche si divora il Rettenbach e gli avversari

Prova 'monstre' del trentacinquenne elvetico che vince su Ligety e Janka

Papà Cuche li ha ‘suonati’ tutti per bene: si è presentato sul Rettenbach con il pettorale rosso ed è andato via tenendolo ben salto. Sembra Lance Armstrong, quando alla maglia gialla non rinunciava neanche per una tappa. Trentacinque anni, dieci in più di Ted Ligety, secondo, dodici in più di Carlo Janka, terzo. Una bella prova di sicurezza e classe per un atleta che negli anni ha saputo anche raffinarsi tecnicamente. Ama il ghiaccio, ma oggi su una pista più soffice non ha avuto rivali, mettendo ben sei decimi tra sé e gli avversari. Livello altissimo e azzurri pienamente della partita. Max Blardone (quarto, ad un solo centesimo da Janka) sembra tornato quello degli anni d’oro: sarà grazie al ritorno a Salomon, sarà per il fatto di gestirsi da solo, ma nella seconda manche a tratti ha sciato in modo esaltante. Stessa cosa per Davide Simoncelli, ottavo, con una seconda manche assolutamente al passo dei più forti. Completano l’ottimo risultato di squadra Alexander Ploner, undicesimo, e il ritrovato Alberto Schieppati, ventunesimo. Bene così, lo slalom gigante torna a tingersi d’azzurro.

Altre news

Lake Louise, Curtoni 9a in prova. Goggia: «Finalmente al cancelletto». Davanti Ortlieb

Prima prova cronometrata in Canada a Lake Louise in vista delle gare di velocità di Coppa del Mondo donne in programma da venerdì a domenica. Miglior tempo nettamente per l'austriaca Nina Ortileb che ha distanziato la slovena Ilka Stuhec e...

Presentato il 29° Memorial Walter Fontana in collaborazione con Alpi Centrali

Presentato presso palazzo Lombardia il 29° Memorial Walter Fontana che per il secondo anno, in collaborazione con il Comitato Fisi Alpi Centrali, contribuisce ad organizzare con le realtà sportive del territorio ben 276 gare di sci (alpino e fondo)...

Cason vince per un centesimo la discesa della Val Gardena

La Val Gardena, in attesa della Coppa del Mondo, apre come al solito la stagione della velocità con le gare Fis. Oggi in gara gli uomini, con Mattia Cason ad aggiudicarsi la discesa libera per un solo centesimo sul...

Giorgia Vittoria e Pietro Orsenigo vincono il primo slalom FIS NJR di Livigno

Orsenigo-Orsenigo a Livigno, ma Giorgia Vittoria corre per il Santa Caterina e Pietro per il Gressoney. È loro il primo slalom FIS NJR che si è corso a Livigno oggi, sulla pista Li Zeta che in questi giorni ha...