Bormio Live – Dalla Piana di San Pietro al traguardo c'è più ghiaccio

E’ finita la ricognizione sulla Stelvio. Rispetto ai giorni precedenti tecnici e allenatori hanno affermato che il tratto finale è più duro. ‘E’ vero, è un pò più liscia dalla Piana di San Pietro fino a Feleit, il finale dello schuss. Sarà sempre decisivo il tratto conclusivo, si arriva stanchi dopo una serie di tratti davvero impegnativi dal punto di vista tecnico’, fa sapere Gianluca Rulfi, l’allenatore responsabile dei ‘jet’ italiani.

FORZA RAGAZZI – Christof Innerhofer è l’ultimo a terminare la ricognizione. Ormai è un personaggio. Tutti lo cercano, lo vogliono, lo chiamano. Scatti e autografi, a Bormio 2000, quando risale dopo la ‘rico’ c’è una bolgia attorno all’iridato. Sembra sereno ‘Inner’, disponibile come sempre. Si sgranocchia una barretta energetica, si gusta un’arancia. Sorride. Pronto per il colpaccio sulla Stelvio? Forza ‘Inner’, forza ragazzi!