De Aliprandini: «Oggi finalmente in pista ero io…». Carca: «Manche di carattere»

KRANJSKA GORA LIVE – Finalmente Luca De Aliprandini. Il trentino del ’90 ha chiuso al decimo posto il primo dei due giganti in programma sulle nevi slovene di Kranjska Gora. L’azzurro è soddisfatto in particolare della seconda sessione. Si sofferma con i colleghi stranieri, con i compagni di squadra. Commentano, analizzano, spiegano. Picchia forte al termine della seconda manche il sole in questo angolo di Slovenia a due passi dal tarvisiano. Finferlo si cambia, si mette in tuta da ginnastica, si infila il cappello di ordinanza con lo sponsor personale. Si sofferma con il direttore tecnico Max Carca. Il coach poi ci dirà: «Manca ancora qualche cosa tecnicamente ovviamente, ma la gara, in particolare la seconda frazione, dimostra che il ragazzo ha avuto carattere. Avanti così».

Carca e De Aliprandini ©raceskimagazine.it

De Aliprandini può tirare un sospiro di sollievo. Un stagione tribolata, adesso un segnale proprio nel finale. Eccolo cosa di ha detto nella finish area del Podkoren: «E’ stata una stagione sicuramente difficile, ho avuto alcuni problemi ed è innegabile. Finalmente oggi sono riuscito a fare una gara discreta, buona la seconda manche anche se non nascondo che ci sono da mettere insieme ancora alcuni pezzi. L’importante è stato questo segnale, oggi mi sono sentito davvero io e ho un’altra occasione domani per fare ancora meglio». Speriamo davvero che si sia ritrovato Luca: domani c’è da sfruttare un’altra opportunità…

 

Altre news

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...

I norvegesi ripartono dal Trentino

Anche quest'anno la Nazionale norvegese ha scelto il Garda Trentino per il ritiro estivo, con allenamenti tra il Lago di Garda e le Dolomiti della Paganella. Dal 19 al 24 maggio, undici atleti ed i loro tecnici hanno sfruttato...

Pronte le squadre del Comitato AOC

Definite le squadre del Comitato AOC. Linea di continuità con la conferma degli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Ruggero Barbera per quello maschile e Alessandro Roberto in affiancamento per entrambe le squadre. Il responsabile Oriano Rigamonti ha...