Day 7 – Ricorso dell'Italia sul tempo di Innerhofer

Ravetto: "Troppo alto il rilevamento nella parte centrale"

L’Italia ha appena presentato ricorso per il tempo di Christof Innerhofer. "A nostro giudizio nell’intermedio centrale ‘inner’ ha perso troppo tempo, è giusto fare un controllo. Se manca anche questa certezza…", fa sapere il dt Claudio Ravetto. Già dopo il superG gli sloveni avevano cercato di fare un rocorso simile sul tempo di Tina Maze, ma avevano presentato la documentazione in ritardo. La polemica sui cronometraggi insomma continua, adesso aspettiamo la comunicazione ufficiale di Guenther Hujara entro le 14, quando sulla Gudiberg andrà in scena la manche di slalom.

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...