Daniela Ceccarelli presenta il Golden Team per il Top 50. Assente Lara Colturi

Sei i qualificati del Golden Team Ceccarelli per il Top 50 – PDH CUP che si svolgerà lunedì e martedì sulle nevi valdostane di Pila. «Dopo un lungo periodo a Les Duex Alpes in estate, siamo tornati in Francia per un blocco in autunno. E’ stata la prima volta, ma abbiamo scelto di fare nuovamente base in Francia anche perché causa pandemia non potevamo andare negli States come in passato o organizzare altre diverse esperienze. Lavoro positivo nel complesso direi, anche se probabilmente i pendii che sono sempre i soliti finivano per annoiare un po’ i nostri ragazzi. Anche per questo motivo abbiamo cercato di intervallare il periodo di Les Deux Alpes con uno stage a Saas Fee, anche per cercare il ripido. Le ultime rifiniture invece a Prali, sempre piste in piedi, prima di iniziare il lavoro sulle nevi di casa», fa sapere Daniela Ceccarelli.

Lo staff del Golden Team

L’olimpionica ci parla dei suoi atleti presenti a Pila: «Purtroppo non sarà della partita Lara Colturi. Infatti si è pizzicata il menisco del ginocchio destro in allenamento a Prali. Abbiamo sottoposto Lara a una risonanza, non c’è nulla di grave, ma non vogliamo rischiare. Ci saranno altre occasioni di confronto. Per la categoria Allievi ecco Cuppari, Zannetti e Paisio. Valeria Cuppari ha scelto di trasferirsi a Cesana Torinese. In questo modo riesce ad allenarsi con continuità. E’ sempre presente ad ogni training, da quando facciamo pali a quando ci cimentiamo in freeride come ultimamente, un entusiasmo da vendere insomma. Eleonora Zannetti è uscita definitivamente dall’infortunio al crociato del ginocchio destro. E’ una lavoratrice, si applica molto e va davvero forte. Si avvicina ai tempi di Lara e a volte è anche davanti. Una ragazza molto umile, sono contenta del suo atteggiamento. Emanuele Paisio è un lungagnone di 1.90. Dal punto di vista coordinativo deve ancora lavorare. Stupisce per il suo spirito disincantato, per la sua voglia di attaccare, per il fatto di non sentire la gara che è un dato non irrilevante soprattutto a livello di Children». Massimello e Banchi per la categoria Ragazzi. Ancora Daniela: «Giorgia Massimello arriva dalla categoria Cuccioli. In estate ha sofferto un po’ il nuovo sistema Children. E’ cresciuta moto nell’ultimo periodo, è già ben strutturata. Ora ha digerito l’ingresso nella nuova categoria e sta lavorando con efficacia. Infine Francesca Banchi, che ha una gemella, Carlotta. Frequenta una scuola internazionale a Torino e così scia prevalentemente nei fine settimana. Tuttavia fa dei blocchi importanti quando non c’è scuola. Si applica molto, come in tutte le cose che fa. Un po’ come la sua famiglia di agonisti, dal momento che oltre a Carlotta ha anche due cugini nelle categorie superiori».

Marta Giaretta e Pietro Ragone a segno nello slalom Allievi del Top 50 – PDH Cup

Marta Giaretta e Pietro Ragone a segno nello slalom Allievi del Top 50 - PDH Cup. Nella gara rosa, la 2007 portacolori del Falconeri chiude le due manche con il tempo di 1’51.08, precedendo di 45 centesimi Anita Ochrymowicz del...

Top 50 – PDH Cup, il gigante Ragazzi a Lavinia Paci e Giulio Paolo Cazzaniga

Seconda e ultima giornata di gare al Top 50 - PDH Cup. Piste invertite e per i Ragazzi è tempo di gigante in manche unica.  Festeggia lo Sporting Campiglio con il successo di Lavinia Paci che chiude in 1’01.34, precedendo...

Anna Trocker e Sebastiano Cirrincione primi nello slalom Ragazzi al Top 50 – PDH Cup

Anna Trocker fa il vuoto nello slalom Ragazzi nella prima giornata del Top 50 - PDH Cup di Pila: la portacolori del Seiser Alm Ski Team chiude le due manche in 1’45.87 con un ampio margine sulle avversarie: seconda...