Dal Maistro ancora di bronzo

Un'altra grande prova del nostro portabandiera nello slalom gigante

Si sono disputate ieri le gare di gigante a Whistler sotto una bufera di pioggia e neve, con un forte vento che ha condizionato non poco le discese dei vari atleti, che in questa situazione hanno dimostrato una volta di più le proprie qualità tecniche. Ancora una medaglia dallo sci alpino: dopo lo slalom speciale, infatti, Tom & Jerry si sono ripetuti in gigante. Gianmaria Dal Maistro, accompagnato dalla guida Tommaso Balasso, ha conquistato il bronzo alle spalle dello slovacco Jakub Krako (oro anche in slalom) e dello spagnolo Jon Maiztegui Santacana (già argento in slalom). L’atleta veneto, uno dei più forti nella sua categoria (visually impaired) ha annunciato che queste saranno le sue ultime Olimpiadi, che a Sochi 2014 non sarà più al cancelletto: il suo atto finale è davvero di altissimo livello, considerando che senza il grave errore della prima manche, in cui ha infilato un braccio in un palo perdendo diversi secondi, avrebbe potuto competere fino in fondo per l’oro. Inoltre la guida Tommaso Balasso non era in perfette condizioni fisiche a causa di un problema muscolare al collo. Ma per la rincorsa all’oro c’è ancora una ghiotta chance, il superG, in cui Jerry è davvero tra i favoriti. Nella stessa categoria a livello femminile è arrivata un’altra vittoria per la Slovacchia con Henrieta Farkasova che ha preceduto piuttosto nettamente l’austriaca Sabine Gasteiger e la canadese Viviane Forest. Spettacolare e combattuta la gara dei sitting, con ‘pieghe’ davvero di altissimo livello, nonostante le continue sospensioni nella seconda manche a causa del vento e della bufera. L’ha spuntata il favoritissimo tedesco Martin Braxenthaler, già oro in slalom, che ha rimontato e sorpassato nella seconda manche lo svizzero Cristoph Kuntz e il giapponese Takeshi Suzuki. Ventiduesimo posto per il nostro atleta Enrico Giorge. Tra le donne doppietta statunitense, con Alana Nichols che ha preceduto Stephani Victor. Terzo posto per la giapponese Kuniko Obinata. Questa sera, ore 21 in Italia, si disputerà la gara di gigante nella categoria Standing.
 

Altre news

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...

I norvegesi ripartono dal Trentino

Anche quest'anno la Nazionale norvegese ha scelto il Garda Trentino per il ritiro estivo, con allenamenti tra il Lago di Garda e le Dolomiti della Paganella. Dal 19 al 24 maggio, undici atleti ed i loro tecnici hanno sfruttato...

Pronte le squadre del Comitato AOC

Definite le squadre del Comitato AOC. Linea di continuità con la conferma degli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Ruggero Barbera per quello maschile e Alessandro Roberto in affiancamento per entrambe le squadre. Il responsabile Oriano Rigamonti ha...