Via libera allo sci a Breuil-Cervinia, ma solo per gli agonisti. Da domani gli atleti potranno tornare a sciare sulle piste del comprensorio valdostano, che aveva chiuso dopo il primo fine settimana per le restrizioni imposte dal nuovo Dpcm. Dopo due giorni di confronti serrati, riunioni e incontri, tutte le parti coinvolte hanno trovato la soluzione idonea per consentire agli atleti di proseguire la preparazione in vista dell’imminente avvio. 

L’ok definitivo è arrivato solo nel tardo pomeriggio di ieri – martedì – in realtà sui gruppi degli allenatori era iniziato tutto in mattinata, quando era arrivato il via libera «solo ed esclusivamente a Ragazzi, Allievi, Giovani e Senior, Master esclusi». Ovviamente potranno allenarsi Comitati regionali, gruppi sportivi militari e squadre nazionali. Chi vorrà allenarsi dovrà compilare e firmare un modulo da consegnare alla Cervino Spa il pomeriggio prima della sessione di allenamento. Sono state realizzate 18 piazzole, gestite da Alain Seletto degli Azzurri del Cervino. Sarà obbligatorio rispettare le regole del Dpcm e quelle riportate sul modulo di adesione/prenotazione. Una bella notizia per i club, ma presto potrebbero arrivarne anche per gli appassionati del mondo neve: il nuovo protocollo dovrebbe arrivare oggi sul tavolo del Comitato tecnico-scientifico.