Coppa Europa, Federico Liberatore decimo nello slalom di Berchtesgaden

Sbaglia nella seconda manche il francese Augustin Bianchini, leader a metà gara, così la vittoria dello slalom di Coppa Europa sulle nevi tedesche di Berchtesgaden va al britannico Billy Major, già secondo venerdì. Non una seconda manche da incorniciare per lui (solo il 27° tempo), ma alla fine comunque trova tre centesimi di vantaggio che gli permettono di salire sul gradino più alto del podio davanti al tedesco Fabian Himmelsbach. Terza piazza per lo svizzero Joel Luetolf, ad appena 9. Ma tutta la top ten è ravvicinata: quarto l’austriaco Joshua Sturm a 29, quinto il francese Paco Rassat a 30, sesto l’austriaco Kilian Pramstaller a 39, settimo lo svizzero Noel Von Gruenigen a 43, ottavo il giapponese Shiro Aihara a 45, nono il norvegese Christian Oliveira Soevik a 65 e buon decimo Federico Liberatore a 67. Grande gara in rimonta per lui dal ventesimo posto dopo la prima manche, con il secondo miglior tempo nella seconda. A punti anche Tommaso Saccardi che chiude diciassettesimo, miglior piazzamento per lui in Coppa Europa, con un distacco finale di 93 centesimi, ma anche lui in grande rimonta (dodici posizioni) e soprattutto con il best crono della seconda discesa. Venticinquesimo Matteo Canins, primi punti in Coppa Europa per Corrado Barbera, ventinovesimo.

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE