Andrea Ballerin

Doppio gigante di Coppa Europa a Courchevel, recupero di quelli rinviati a Val d’Isére. Una lotta a due tra il norvegese Lucas Braathen e l’austriaco Stefan Brennsteiner. Mercoledì nella prima gara Braathen, ha vinto riuscendo a resistere alla rimonta dell’avversario nella seconda, passato dalla sedicesima alla seconda posizione arrivando a 26 centesimi dal trionfo. Nel secondo gigante Braathen al comando dopo la prima manche con 47 centesimi, questa volta ha ceduto il primo posto a Brennsteiner alla fine primo per un solo centesimo, dal quarto posto a metà gara.

GLI AZZURRI – Nel primo gigante Simon Maurberger è stato il migliore degli azzurri: settimo a metà gara, ha scalato una posizione, nonostante il quindicesimo tempo nella seconda manche chiudendo a 1″21 da Braathen. Bene anche Giulio Bosca, quattordicesimo nella prima manche e ottavo alla fine, mentre Andrea Ballerin, ottavo dopo la prima manche, e Hannes Zingerle si sono classificati rispettivamente 17° e 22°. Ventottesimo Alex Vinatzer, fuori dalla zona punti Samuel Moling.
Nel secondo gigante un grande Ballerin: terzo a metà gara, non sbaglia e chiude alla fine sul gradino più basso del podio con 91 centesimi di margine. Undicesimo Hannes Zingerle, che recupera due posizioni nella seconda discesa, dodicesimo Simon Maurberger, quattordicesimo Giulio Bosca, trentaduesimo Moling. Out nella prima manche Nani, Vinatzer, Borsotti, Hofer, nella seconda Zuccarini.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.