Alla presentazione del team tedesco, preoccupano le condizioni del bavarese

Presentazione della squadra maschile tedesca al Riessersee Hotel Resort di Garmisch-Partenkirchen: il capo allenatore Karlheinz Waibel e il direttore sportivo Wolfgang Maier hanno sottolineato i risultati dell’ultima stagione ‘firmati’ da Felix Neureuther (argento in slalom ai Mondiali di Schladming, tre volte primo in slalom in Coppa del Mondo, a Wengen, Lenzerheide e nel City event di Monaco, secondo, sempre in slalom, a Kitzbuehel, Madonna di Campiglio e Val d’Isère, oltre al terzo posto in gigante ad Adelboden) e da Fritz Dopfer (secondo in gigante ad Adelboden), ma non hanno nascosto la preoccupazione per le condizioni proprio di Felix Neureuther che non ha ancora ‘smaltito’ l’operazione alla caviglia, per colpa di una infezione. Ha saltato la prima parte della preparazione, adesso si attende la completa guarigione prima di decidere della sua partenza con la squadra per la trasferta in Nuova Zelanda, prevista ad inizio agosto. Dall’infermeria arrivano, però, anche note positive con il recupero di Tobias Stechert e Stefan Luitz.